[19-01-2018]

LA COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA

La Cooperazione Territoriale è tra le priorità della programmazione della Politica di Coesione Europea per il 2014-2020 e si pone come obiettivo quello di rafforzare la cooperazione transnazionale, transfrontaliera e interregionale. Questa priorità incontra gli obiettivi  della Strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, ottimizzando l’incidenza dei finanziamenti UE sulle aree di intervento.
Nei nuovi programmi della Politica di Coesione territoriale si darà particolare risalto al ruolo delle città, alle aree geografiche funzionali ed a quelle che affrontano specifici problemi geografici o demografici nonché alle strategie macro-regionali. Sono previsti e normati specifici strumenti dedicati allo sviluppo territoriale (Community Led Local Development e Integrated Territorial Investment) che possono consentire il raggiungimento di una migliore integrazione territoriale degli investimenti in favore dello sviluppo locale e urbano.
 
Obiettivo della Cooperazione Territoriale
La Cooperazione Territoriale Europea promuove la collaborazione tra i territori dei diversi Stati membri dell’UE tramite l’implementazione di azioni congiunte, scambio di esperienze e costruzione di reti,  al fine di risolvere le problematiche comuni dei territori coinvolti. In particolare, la cooperazione territoriale affronta le questioni che prescindono dalle frontiere e che richiedono l’adozione di azioni comuni di cooperazione a livello transnazionale, sia per la risoluzione di determinate questioni sia per garantire la sostenibilità a lungo termine dei risultati raggiunti.
L’elemento di innovazione della nuova programmazione consiste nella grande flessibilità di quest’ultima nell’adattarsi alle esigenze e alle opportunità particolari dei vari territori. In particolare grande importanza è riservata allo sviluppo sostenibile delle realtà urbane e allo sviluppo di una piattaforma per lo sviluppo urbano: istituzione di una rete tra le città e scambi di informazione sulle politiche urbane.
 
Componenti della Cooperazione Territoriale Europea
Le componenti della CTE sono tre:
  • la Cooperazione transfrontaliera fra regioni limitrofe mira a promuovere lo sviluppo regionale integrato fra regioni confinanti (frontiere terrestri o marittime) di due Stati membri, o di uno Stato membro e di un Paese terzo, incentivando il rafforzamento amministrativo e istituzionale attraverso la cooperazione giuridica e amministrativa e attraverso il dialogo tra cittadini e istituzioni.
  • la Cooperazione transnazionale su territori transnazionali più estesi, coinvolge partner nazionali, regionali e locali, promuovendo approcci integrati e condivisi su problematiche comuni.
  • la Cooperazione interregionale coinvolge tutti i 28 Stati membri dell’Unione Europea e mira a rafforzare l'efficacia della politica di coesione, promuovendo lo scambio di esperienze, l’individuazione e la diffusione di buone prassi su tutto il territorio europeo in determinati ambiti tematici. Si tratta anche qui di rafforzare il settore amministrativo e istituzionale mediante la diffusione di buone prassi ed esperienze in particolare sullo sviluppo urbano sostenibile e sul collegamento tra aree urbane e rurali.

    




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A