[19-01-2018]

LA COOPERAZIONE TERRITORIALE EUROPEA

La Cooperazione Territoriale è tra le priorità della programmazione della Politica di Coesione Europea per il 2014-2020 e si pone come obiettivo quello di rafforzare la cooperazione transnazionale, transfrontaliera e interregionale. Questa priorità incontra gli obiettivi  della Strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, ottimizzando l’incidenza dei finanziamenti UE sulle aree di intervento.
Nei nuovi programmi della Politica di Coesione territoriale si darà particolare risalto al ruolo delle città, alle aree geografiche funzionali ed a quelle che affrontano specifici problemi geografici o demografici nonché alle strategie macro-regionali. Sono previsti e normati specifici strumenti dedicati allo sviluppo territoriale (Community Led Local Development e Integrated Territorial Investment) che possono consentire il raggiungimento di una migliore integrazione territoriale degli investimenti in favore dello sviluppo locale e urbano.
 
Obiettivo della Cooperazione Territoriale
La Cooperazione Territoriale Europea promuove la collaborazione tra i territori dei diversi Stati membri dell’UE tramite l’implementazione di azioni congiunte, scambio di esperienze e costruzione di reti,  al fine di risolvere le problematiche comuni dei territori coinvolti. In particolare, la cooperazione territoriale affronta le questioni che prescindono dalle frontiere e che richiedono l’adozione di azioni comuni di cooperazione a livello transnazionale, sia per la risoluzione di determinate questioni sia per garantire la sostenibilità a lungo termine dei risultati raggiunti.
L’elemento di innovazione della nuova programmazione consiste nella grande flessibilità di quest’ultima nell’adattarsi alle esigenze e alle opportunità particolari dei vari territori. In particolare grande importanza è riservata allo sviluppo sostenibile delle realtà urbane e allo sviluppo di una piattaforma per lo sviluppo urbano: istituzione di una rete tra le città e scambi di informazione sulle politiche urbane.
 
Componenti della Cooperazione Territoriale Europea
Le componenti della CTE sono tre:
  • la Cooperazione transfrontaliera fra regioni limitrofe mira a promuovere lo sviluppo regionale integrato fra regioni confinanti (frontiere terrestri o marittime) di due Stati membri, o di uno Stato membro e di un Paese terzo, incentivando il rafforzamento amministrativo e istituzionale attraverso la cooperazione giuridica e amministrativa e attraverso il dialogo tra cittadini e istituzioni.
  • la Cooperazione transnazionale su territori transnazionali più estesi, coinvolge partner nazionali, regionali e locali, promuovendo approcci integrati e condivisi su problematiche comuni.
  • la Cooperazione interregionale coinvolge tutti i 28 Stati membri dell’Unione Europea e mira a rafforzare l'efficacia della politica di coesione, promuovendo lo scambio di esperienze, l’individuazione e la diffusione di buone prassi su tutto il territorio europeo in determinati ambiti tematici. Si tratta anche qui di rafforzare il settore amministrativo e istituzionale mediante la diffusione di buone prassi ed esperienze in particolare sullo sviluppo urbano sostenibile e sul collegamento tra aree urbane e rurali.

    




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A