Municipi senza frontiere - In Anci la riunione di insediamento del tavolo di lavoro nazionale
[15-03-2018]

Si è tenuta a Roma presso la sede di Anci Nazionale la riunione di insediamento del Tavolo di lavoro di Cooperazione territoriale del Programma “Municipi senza Frontiere”. All’incontro cui hanno partecipato numerosi amministratori ed Assessori delle principali realtà comunali e delle città metropolitane impegnate nella cooperazione internazionale sono stati trattati i temi centrali per la programmazione del 2018 e il coordinamento dell’azione dei Comuni Italiani in ambito internazionale secondo la scaletta dei lavori : dalla discussione aperta sul Bando AICS per gli enti territoriali del 2017 alla presentazione della programmazione ANCI rientrante in “Municipi senza Frontiere” dei progetti in corso come quello di sostegno alle municipalità in Iraq e Siria, o quello di sostegno delle municipalità in Libia nonché gli interventi in Burkina Faso. Un Programma nazionale di lavoro questo che vede l’azione congiunta di Anci e dei Comuni anche attraverso le risorse umane esperte messe a disposizione, in progetti condivisi, che mirano al raggiungimento di 8 obiettivi territoriali in linea con l’agenda ONU 2030: governance, città sostenibili, resilienza, migrazione, gender, diritti umani, Peace building, educazione alla cittadinanza globale.
Non meno importante e’ stata la riflessione ed approfondimento sulle possibilità offerte dal nuovo Servizio Civile Universale e dell’attività all’estero, come strumento strategico per poter promuovere la cooperazione territoriale attraverso focal points delle amministrazioni italiane direttamente sul field dei progetti a sostegno delle attività promosse nei Paesi terzi.
Senza dubbio positiva è stata la risposta dei partecipanti al Tavolo che hanno manifestato il proprio interesse a prendere parte alle attività di questa rete di collaborazione territoriale: da Napoli a Modena e Firenze, da Padova a Milano e Taranto. Una partecipazione trasversale che ha riconosciuto al tempo stesso l’importanza del ruolo che ANCI svolge come interfaccia con i livelli governativi, soprattutto in merito alle questioni legate al bilancio dedicato alla cooperazione ma anche come ente a supporto della formazione di competenze internazionali degli amministratori secondo un approccio peer to peer. (com/gp)



Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A