Cooperazione internazionale - A Roma il 18 novembre il Summit nazionale delle Diaspore
[16-11-2017]

Le associazioni degli immigrati incontreranno a Roma sabato 18 novembre, presso il Centro Congresso Frentani (via dei Frentani 4) dalle 9 alle 16.30,  il Vice Ministro della cooperazione allo sviluppo Mario Giro e rappresentati della Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo e dell’Agenzia Italiana per la cooperazione alo Sviluppo per approfondire le modalità di collaborazione delle associazioni alla cooperazione italiana.
La nuova Legge sulla Cooperazione internazionale per lo sviluppo (Legge 11 agosto 2014, n.°125), prevede che “ La politica di cooperazione dell’Italia, promuovendo lo sviluppo locale, anche attraverso il ruolo delle comunità di immigrati e le loro relazioni con i Paesi di origine, contribuisce a politiche migratorie condivise con i Paesi partner, ispirate alla tutela dei diritti umani ed al rispetto delle norme europee e internazionali” (art.2 -Destinatari e criteri )- e riconosce come soggetti di cooperazione allo sviluppo le Organizzazioni e le Associazioni delle comunità di immigrati che mantengono con le comunità dei Paesi d’origine rapporti di cooperazione e sostegno allo sviluppo o che collaborino con altri soggetti della società civile ritenuti idonei secondo la Legge 125/14, (art 26 d).
Il Summit è il frutto di diversi incontri territoriali fatti a Firenze, Napoli, Padova, Roma, Cagliari, Milano e Torino con le associazioni dei migranti interessate a sviluppare azioni di cooperazione con le comunità d’origine, incontri che a Milano e Torino hanno coinvolto, con la collaborazione delle Camere di commercio, anche migranti che hanno sviluppato attività imprenditoriali.
Obiettivo del Summit è la creazione di una piattaforma unitaria delle associazioni di migranti che vorranno impegnarsi a collaborare alla Cooperazione internazionale italiana, lavorando in partenariato con tutti gli altri soggetti della cooperazione italiana riconosciuti dalla Legge 125/2014: le amministrazioni dello Stato, le Università, gli Enti pubblici, gli enti locali, le Regioni e province autonome, le organizzazioni della società civile, i Sindacati, le Fondazioni, le Associazioni di promozione sociale, le organizzazioni con status consultivo presso l’ECOSOC delle NU e le imprese. (com)
Per la registrazione scrivere a summit.diaspore@gmail.com 

 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A