Cooperazione internazionale - Esiti del bando Agenzia Italiana per la Cooperazione internazionale allo sviluppo rivolto agli Enti territoriali
[16-11-2017]

Sono 18 gli Enti territoriali che riceveranno il finanziamento per le proposte presentate al Bando dell’AICS per gli Enti territoriali, Linea A, del 3 giugno scorso che invitava a presentare proposte sui temi : migrazioni e sviluppo, rafforzamento delle strutture decentrate e servizi al territorio, sviluppo economico locale, in particolare delle PMI, servizi socio sanitari e disabilità, istruzione e formazione professionale.
Alla iniziale delibera di finanziamento dell’11 ottobre che ammetteva 12 proposte, si sono aggiunte anche le altre 6 proposte risultate idonee in graduatoria, a seguito dell’ampliamento della dotazione finanziaria iniziale di 5 milioni di Euro deliberata dal Comitato Congiunto del 26 ottobre u.s. “…Considerato l’interesse dell’AICS e del sistema di cooperazione italiana, alla luce del dettato della Legge n.125/2014, al maggior coinvolgimento degli enti territoriali italiani in iniziative di cooperazione al fine di promuovere il trasferimento di competenze e buone pratiche nella gestione del territorio a favore dei soggetti omologhi dei paesi partner, in un ottica di “cooperazione tra territori…”;
I Comuni di Rimini, Reggio Emilia, Foligno, Comacchio, Fano, Torino, Pavia, Oristano, Gubbio, Prato e Carmagnola, le Regioni Piemonte, Sardegna, Veneto, Umbria, Abruzzo, Toscana e la Provincia Autonoma di Trento stipuleranno a breve con l’AICS le convenzioni per la realizzazione dei progetti finanziati. I paesi partner interessati sono: la Palestina (5 progetti), il Senegal (3), la Bolivia (2 ), la Tunisia (2), il Burkina Faso, l’Etiopia, il Mozambico, il Niger, la Giordania insieme alla Palestina e la repubblica Democratica del Congo.
Sono inoltre 3 gli Enti territoriali che avranno dall’AICS il cofinanziamento di progetti in corso loro assegnati dalla Commissione Europea, come previsto dalla Linea B del Bando : il Comune di Torino 2, (un progetto in Birmania sulla mobilità urbana sostenibile e uno di educazione allo sviluppo in UE) il Comune di Bologna (progetto in UE per educazione e sensibilizzazione alla cooperazione allo sviluppo) e la Regione Molise (progetto in Brasile sull’occupazione giovanile ) per un ammontare totale di 465.915 Euro. Sono quindi in totale 6.878.411,81 i finanziamenti che l’AICS ha destinato a questo 1° bando per gli Enti territoriali. (com) 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    sito@anci.it
    stampa@anci.it
    Tel. 06/68009204/231 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A