Cooperazione internazionale - Esiti del bando Agenzia Italiana per la Cooperazione internazionale allo sviluppo rivolto agli Enti territoriali
[16-11-2017]

Sono 18 gli Enti territoriali che riceveranno il finanziamento per le proposte presentate al Bando dell’AICS per gli Enti territoriali, Linea A, del 3 giugno scorso che invitava a presentare proposte sui temi : migrazioni e sviluppo, rafforzamento delle strutture decentrate e servizi al territorio, sviluppo economico locale, in particolare delle PMI, servizi socio sanitari e disabilità, istruzione e formazione professionale.
Alla iniziale delibera di finanziamento dell’11 ottobre che ammetteva 12 proposte, si sono aggiunte anche le altre 6 proposte risultate idonee in graduatoria, a seguito dell’ampliamento della dotazione finanziaria iniziale di 5 milioni di Euro deliberata dal Comitato Congiunto del 26 ottobre u.s. “…Considerato l’interesse dell’AICS e del sistema di cooperazione italiana, alla luce del dettato della Legge n.125/2014, al maggior coinvolgimento degli enti territoriali italiani in iniziative di cooperazione al fine di promuovere il trasferimento di competenze e buone pratiche nella gestione del territorio a favore dei soggetti omologhi dei paesi partner, in un ottica di “cooperazione tra territori…”;
I Comuni di Rimini, Reggio Emilia, Foligno, Comacchio, Fano, Torino, Pavia, Oristano, Gubbio, Prato e Carmagnola, le Regioni Piemonte, Sardegna, Veneto, Umbria, Abruzzo, Toscana e la Provincia Autonoma di Trento stipuleranno a breve con l’AICS le convenzioni per la realizzazione dei progetti finanziati. I paesi partner interessati sono: la Palestina (5 progetti), il Senegal (3), la Bolivia (2 ), la Tunisia (2), il Burkina Faso, l’Etiopia, il Mozambico, il Niger, la Giordania insieme alla Palestina e la repubblica Democratica del Congo.
Sono inoltre 3 gli Enti territoriali che avranno dall’AICS il cofinanziamento di progetti in corso loro assegnati dalla Commissione Europea, come previsto dalla Linea B del Bando : il Comune di Torino 2, (un progetto in Birmania sulla mobilità urbana sostenibile e uno di educazione allo sviluppo in UE) il Comune di Bologna (progetto in UE per educazione e sensibilizzazione alla cooperazione allo sviluppo) e la Regione Molise (progetto in Brasile sull’occupazione giovanile ) per un ammontare totale di 465.915 Euro. Sono quindi in totale 6.878.411,81 i finanziamenti che l’AICS ha destinato a questo 1° bando per gli Enti territoriali. (com) 




Invia questo articolo ad un amico  
Stampa questo articolo  
Condividi questo articolo su Twitter  
Condividi questo articolo su Facebook  
  • www.anci.it
    Testata giornalistica on line
    dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Direttore responsabile
    Danilo MORIERO
    Caposervizio
    Emiliano FALCONIO
    Caposervizio
    Matteo VALERIO
    Redazione
    Federica DEMARIA
    Filippo LA PORTA
    Giuseppe PELLICANÒ

    Segretaria di Redazione
    Daniela ROTONI
    Web designer e Webmaster
    Francesco BOTTERI
    Editore
    Associazione Nazionale Comuni Italiani
    Via dei Prefetti, 46 - 00186 Roma
    C.F. 80118510587
    redazionesito@anci.it
    Tel. 06/68009204 - Fax 06/68009216

    Iscrizione ROC: n. 17363 del 03.04.2003
    Provider: BT Italia, via Mario Bianchini, 15 - 00142 Roma
    Redazione e contatti
ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
Contatti: Tel. 06680091 - Fax 0668009202
Gestione tecnica a cura di Ancitel S.p.A